Pelle protetta con Mineral Face Shield di Repêchage

La nostra pelle è spesso soggetta ad un forte stress dovuto principalmente allo smog e ai cambiamenti delle temperature e proprio per questo è fondamentale prendersene cura, con prodotti specifici che possono in qualche modo rallentare l’invecchiamento cellulare e mantenere inalterato lo stato della nostra cute.

repechage-01L’azienda Rêpechage ha una soluzione che fa proprio a questo caso: difatti, ha sviluppato e realizzato un prodotto – Mineral Face Shield – che è in grado di creare sul nostro viso una sorta di film protettivo che contiene principi attivi come ossido di zinco, laminaria digitata e nylon-12.

Ogni singolo elemento va ad influire in un modo preciso sulla pelle: ad esempio, la laminaria digitata è ricca di antiossidanti naturali e contiene anche minerali, vitamine e aminoacidi che nutrono la pelle, mentre il Nylon-12 è un polimero che si distribuisce in modo uniforme sulla zona trattata, dando maggiore luminosità al volto ed attenuando le increspature.

Per terminare l’ossido di zinco forma per l’appunto una barriera che protegge la pelle da elementi dannosi ed assorbe l’eccesso di olio che può crearsi su una pelle grassa o mista.

repechage-02

 

 

 

 

 

 

 

Ma passiamo all’applicazione ora: potrete stendere Mineral Face Shield di Repêchage su viso, collo e decolleté dopo l’applicazione consueta della vostra crema da giorno oppure siero, e successivamente passare all’applicazione del make-up. In questo modo, avrete anche una buona base per il vostro trucco e anche un ottimo all’alleato per la protezione della cute.

Da sottolineare il pregio del packaging del prodotto stesso che è stato dotato di una pratico dosatore che permette di erogare correttamente Mineral Face Shield di Repêchage, senza per forza dover “immergere” le dita nel barattolo.  Una volta aperta la confezione, vi ricordo che il prodotto si deve terminare in 12 mesi.

Dello stesso marchio ho testato anche delle bustine della linea Hydro 4: si tratta di Red-Out Calming Cleanser e Red-Out Serum, due ottimi prodotti che vi consiglio di provare, proprio come Mineral Face Shield di Repêchage!

 

Scritto da Melody Laurino

foto-avatar

 

 

 

 

 

 

 

www.glamchicbold.com

MINERAL FACE SHIELD PER UNA PELLE DA SOGNO

IMG_3219

 

Chi non sogna di proteggere la pelle delicata del viso ai influssi negativi del inquinamento, aria fredda, sole…?

L’azienda americana Repêchage  ha sviluppato un prodotto, che crea una specie di scherma protettiva sulla pelle. Contiene principi naturali come silicio e zinco, non contiene profumo, è antiallergico.

 

 

Grazie allo zinco Mineral Face Shield regala alla pelle un effetto levigante e l’aiuta a prevenire l’effetto lucido che man mano può comparire durante la giornata. Io l’ho provato per alcune settimane in contesti diversi. Sia al mare, per evitare dopo una eccessiva esposizione al sole le indesiderate macchie solari, sia durante la Milan Fashion Week di settembre per proteggere la mia pelle dallo stress e dall’inquinamento. Mi sono trovata benissimo!

IMG_3222Questa crema, infatti, è sia una ottima base per il Make Up, sia come schermo protettivo per le pelli delicate esposte per tante ore consecutive a situazioni stressanti: per esempio gli sbalzi di temperatura dalle passerelle all’esterno. Ma anche durante i viaggi, come in aereo quando l’aria condizionata prosciuga letteralmente l’epidermide. In più ho avuto anche l’occasione di testare un detergente e un siero per pelli delicate di questo Brand americano e anch’essi mi hanno regalato grandi soddisfazioni e ottimi risultati. Mineral Face Shield lo  consiglio assolutamente !

 

Scritto da Nadine Schroiff

IMG_5144

naddelgermany.blogspot.it

 

MATI spa – Pluie De Soin Rain Care –  acqua profumata

Come tantissime appartenenti al genere femminile, sono una vera e propria amante dei profumi e affini:

i piace poter sempre sfoggiare fragranze che possano inebriare e accompagnare la mia personalità.

Mi è stato dato modo di conoscere su pelle l’acqua profumata per il corpo del brand MATI spa che ha la particolarità intrigante di essere composta non da semplice acqua ma ben sì da acqua di ghiacciaio incapsulata, adattissima per l’idratazione della pelle.

DSC_8335Per quanto riguarda le mie esperienze passate non avevo mai considerato le acque profumate per il corpo come prodotti da intendere come un aiuto per l’idratazione della pelle ma sempre e solo come una sorta di prodotto affine al profumo ma meno accentuato.

Con questo prodotto mi si è dunque aperto un mondo ed ho fatto una esperienza del tutto nuova.

Per chi come me ha difficoltà a crederci posso dire che effettivamente lascia sulla pelle una notevole sensazione di fresco e una sensazione di leggera idratazione, niente di troppo invasivo ma nemmeno di impercettibile.

Da quanto ho appreso è possibile l’utilizzo anche su capello, in particolar modo bagnato, per profumare e dare un aiuto in più nella nutrizione.

Il prodotto ha senza dubbio grandi potenzialità e una resa niente male su praticamente tutti i fronti ma per quanto mi riguarda ha un problema fondamentale:  la sua profumazione.

Ovviamente è un piccolo difetto molto legato ai miei gusti personali e non una considerazione obiettiva, poiché a conti fatti è un ottimo prodotto.

Sicuramente per chi ama le profumazioni che tendono al maschile o comunque che ricordano qualcosa di moto simile ai dopobarba è il prodotto must da avere;  per chi come me, invece, questo genere di fragranza non l’ha propriamente nelle preferenze potrebbe essere difficoltoso accettarla come gradevole a naso.

Ha senza dubbio una nota di fondo fresca, infatti viene consigliata da utilizzare al mattino o quando si sente il bisogno di darsi una sferzata di energia o comunque una voglia di freschezza.

E’ molto intensa, quasi inebriante, pur essendo un acqua profumata e non un profumo vero e proprio infatti ne sono rimasta molto stupita.

Da questo genere di prodotto ci si aspetta un qualcosa di molto flebile e quasi evanescente, eppure in questo caso ha una potenza olfattiva di grande impatto e di ottimo livello.

Oltre ad avere il pregio di essere molto intensa, grande nota di merito anche sulla durata della fragranza:  è eccezionale, in particolar modo se vi capita di fare qualche spruzzata sui capi di vestiario.

Sentirete sempre molto viva la profumazione per tutta la giornata, man mano va diminuendo d’intensità chiaramente ma tende a rimanere sempre e comunque molto percettibile e ben presente.

Altre note di merito sono per la confezione: il packaging in plastica, molto maneggevole, è esente da rischi di rottura, per poter essere tranquillamente portato anche in borsa o in viaggio e il formato da 200ml che consente di avere molto prodotto senza sforare nel troppo, una quantità largamente nei canoni dell’accettabile per un utilizzo continuativo senza esagerare rischiando di stancarsi.

Il prezzo è di circa 41.00 euro, non propriamente economico.

 

Scritto da Ginevra Pol

11156377_10206745967592355_6029424514385331683_n[1]

vodkaskull.blogspot.it

I bozzoli di seta Serì per la pulizia della pelle

seri-01Prendersi cura della propria pelle è importante, soprattutto quando si ha a che fare con una tipologia di cute abbastanza difficile o comunque grassa o mista. Proprio per questo è fondamentale eseguire una pulizia della pelle del viso e, soprattutto, delle aree più critiche di quest’ultimo.

I bozzoli di seta Serì hanno per l’appunto lo scopo di agire sulla nostra pelle come un vero trattamento per la pulizia, specifico soprattutto per coloro che hanno una pelle grassa o mista. Mi sento di sconsigliare questo metodo per le pelli più sensibili poiché credo che possa provocare qualche rossore di troppo.

Detto questo vi voglio far sapere che i bozzoli di seta sono perfetti anche se siete alla ricerca di un trattamento del tutto naturale: l’azienda, difatti, ha selezionato la migliore seta ed ha allestito una vera e propria filiera Made in Italy per la produzione dei bozzoli naturali.

Questo prodotto si presenta, dal punto di vista estetico, quasi come un ditale da cucito e risulta essere abbastanza duro al tatto. Prima dell’utilizzo, infatti, dovrete ammorbidire il bozzolo immergendolo in acqua calda (temperatura tra i 40-50°C) e lasciandoli così per 1 minuto. Come potrete ben notare la consistenza al tatto cambia completamente ed i vostri bozzoli sono pronti all’uso.

seri-02Posizionate i bozzoli sul dito indice e poi iniziate ad eseguire dei movimenti piccoli e circolari nell’area da trattare, insistendo nelle zone dove avete punti neri, peli incarniti ed eruzioni cutanee. A fine trattamento, utilizzate l’acqua in cui sono stati a mollo i bozzoli per idratare la vostra pelle, come se fosse un tonico, così da favorire la formazione del film protettivo. I bozzoli si possono pulire e far asciugare all’aria per un utilizzo massimo di tre volte.

A fine trattamento la pelle risulta molto più morbida al tatto e leggermente rossa (in base alla pressione esercitata sulla pelle). Potrete acquistare i bozzoli Serì in farmacia con una scatolina da 6 pezzi per un costo di circa 11€!

 

Scritto da Melody Laurino

foto-avatar

www.glamchicbold.com

La rivelazione? LIFT MEMORY CORPS – Firming Body Lotion – Salin de Biosel

 

DSC_8354Uno dei prodotti rivelazione, per quanto mi riguarda, di questi ultimi mesi è stato il Lift Memory Corps della linea corpo Salin de Biosel, una prodotto made in Italy del brand italiano Biosel.

 

 

Rivelazione in primo luogo per una questione di effettiva efficacia sulla pelle, chiaramente non a livello miracolo ma comunque una buona resa visibile, grazie alla costanza quotidiana nell’applicazione e in secondo luogo per un inaspettato effetto freddo di questo prodotto che ha piacevolmente allietato innumerevoli momenti di torride giornate estive.

Come vi ho accennato ho avuto la costanza di applicare in zone specifiche (glutei e cosce) questa crema ogni singolo giorno da che ho avuto tra le mani il tubetto fino alla sua fine, dopo una rinfrescante doccia andavo a massaggiare per qualche minuto facendo assorbire il tutto.

L’effetto freddo partiva dopo pochi minuti dall’applicazione durando mediamente dal quarto d’ora alla mezz’ora circa ogni applicazione, niente di insopportabile anzi, è stato molto piacevole.

Forse personalmente non mi verrebbe da utilizzare questa crema rassodante in periodi freddi per questo suo effetto.

La profumazione ha una intensità ideale per la categoria di prodotto cui fa parte, restando non eccessivamente forte ma percepibile il giusto. Ha una base che ricorda l’erbaceo o comunque che va a richiamare il fatto che contiene ingredienti di origine naturale e un fondo mentolato piacevole.

Una volta su pelle si fonde bene e rimane leggermente percepibile, è comunque una fragranza accettabile un po’ per ogni naso.

C’è da dire che resta nell’aria della stanza in cui l’avete utilizzato, a mio avviso è una sorta di effetto collaterale piacevole e quasi aromaterapico.

La consistenza di questo prodotto è media, nel senso che non è né troppo corposa ma nemmeno così fluida: sotto le dita ha un che di quasi siliconico e cipriato che permette di scorrere sulla cute facilmente, senza alcun attrito, lasciandosi massaggiare in maniera piacevole e senza troppa fatica.

L’assorbimento è abbastanza rapido, permette comunque di essere massaggiato a dovere per alcuni minuti ma non appena si smette di agire va assorbendosi completamente in pochissimo tempo senza lasciare alcun tipo di residuo o appiccicosità.

L’effetto che ho riscontrato è in primo luogo di pelle molto liscia e come in tensione, più tirata e compatta rispetto a prima; con l’utilizzo quotidiano c’è stato un miglioramento costante e un mantenimento dell’effetto a lungo nel tempo nonostante avessi terminato il prodotto.

Se accostato a un po’ di attività fisica e una alimentazione classificabile anche solo come decente credo possa essere il completamento a una perfetta routine di salute del corpo.

Per quanto riguarda il fattore ingredienti al suo interno vi è una presenza di acido ialuronico (di origine 100% vegetale) in combinazione a un buon numero di presenze vegetali dalle svariate proprietà benefiche quali il fiore di ylang ylang, la foglia di menta acquatica, la corteccia dell’ippocastano e la radice dirathania.

Il tutto viene messo in sinergia con ingredienti naturali del calibro del rosmarino, della mandorla dolce, dell’alchemilla, del limone e dell’echinacea.

Non mi aspetto mai grandi cose da prodotti di questo genere, un po’ per non avere delusioni e un po’ perché ho l’intelligenza del rendermi ben conto che serve altro a base della propria vita quotidiana per risolvere inestetismi di un certo genere; in questo caso mi sono stupita poiché ho avuto sin dalle prime applicazioni un ottima impressione e un ottima sensazione cutanea che mi ha invogliato ancor di più a sperimentarne l’utilizzo.

 

Scritto da Ginevra Pol

11156377_10206745967592355_6029424514385331683_n[1]

vodkaskull.blogspot.it

 

Una manicure impeccabile con Faby

Unghie deboli che tendono a sfaldarsi o spezzarsi? Tranquille ci pensa Faby.

 

Faby Nail Refix 

FabyTrattamentoLuciaFrezza#4Bisogna applicare il prodotto per 3 settimane per ottenere un buon risultato, le unghie appaiono forti e flessibili,  prevenendo rotture e sfaldamenti. Gli effetti benefici di Faby Nail Refix sono dovuti a un mix di ingredienti minerali (mix di zinco, silicio organico, rame, ferro e magnesio) che rallentano l’invecchiamento e contrastano le odiose macchie bianche. Il Nail Refix può essere utilizzato anche come base prima di applicare lo smalto.

Faby Nail Renew

FabyTrattamentoLuciaFrezza#2Il  primo e unico trattamento anti-età per unghie. E’ necessario applicare il prodotto come un normale smalto rinforzante sulle unghie (bisogna applicarne due strati) per 3 settimane, 1/2 volte alla settimana. Contiene 5 principi attivi come Keratina, Vitamina E (proprietà antiossidanti e protettive), Amminoacidi (stimolanti per la crescita dell’unghia), oli di Baobab e Argan (proprietà rigeneranti). Una volta applicato si crea una leggera pellicola bianca che rende l’unghia più lucida ed uniforme.

Faby Power

FabyTrattamentoLuciaFrezza#3Agisce sulla struttura cheratinica dell’unghia sottile, fragile o danneggiata dalla ricostruzione. La sua efficacia è stata testata clinicamente: dopo 4 settimane di uso costante ristruttura l’unghia e la ispessisce dal 12% al 50%. Per ottenere questi risultati è sufficiente applicare 2 strati di Power Faby ogni due giorni, per almeno 28 giorni, sulle unghie precedentemente pulite con Acetone Free Polish Remover Faby.

I flaconi contengono 15 ml di prodotto per boccetta con design italiano, formula americana e Made In France.

Faby Acetone Polish Remover – Aloe Vera

FabyTrattamentoLuciaFrezza#1Un solvente dalla formula delicata, arricchita con Aloe Vera, per rimuovere efficacemente ogni traccia di smalto dalle unghie senza macchiare e disidratare le unghie naturali.

 

 

Scritto da Lucia Frezza

IMG_0771

lucyllamakeup.blogspot.it

Dalla cura per le tue unghie alla sensibilità verso l’ambiente: il mondo di Faby è sempre una meravigliosa scoperta

Unghie delicate, che si tagliano, si sfaldano, non riescono a tenere le lunghezze. Ho provato un trattamento di Faby che dura la bellezza di tre settimane e va cambiato tutti i giorni: devo dire che aiuta molto. Certo, bisogna ricordarsi di toglierlo la sera e rifarlo subito dopo, ma è molto facile da stendere e ha un bell’effetto glossy sull’unghia, come potete vedere nelle foto.

Faby Power 2 Elena Dal MasoFaby Power ha reso le unghie più compatte e meno propense a rompersi. Per fortuna non le ha ispessite troppo e irrigidite, come capita spesso ai trattamenti rinforzanti classici, con il rischio di trovarsi poi un pezzo di marmo che rischia di spezzarsi se per caso andate a urtare il tavolo di lavoro.

 

Attenzione che il trattamento va tolto solo con gli acetoni delicati di Faby, una coccola per le unghie. Ho provato a usarli su smalti tradizionali ma ahimé, non sono molto efficaci con i petrolati 🙂

Faby Power Polish Rem 1 Elena Dal MasoE veniamo agli smalti della linea Faby Nature: non hanno colori deliziosi? Le tonalità sono molto delicate e si abbinano bene al mood autunnale. Il 75% del prodotto è di origine vegetale, viene ricavato dalla lavorazione di pasta, legno, cotone, mais e manioca. Il 12%, invece, è di provenienza minerale ma non dal petrolio.

Faby Nature 6 Elena Dal Maso

 

 

Faby Nature 3 Elena Dal Maso

 

 

 

Gli smalti si stendono molto bene e in gran velocità. Per avere una buona coprenza bisogna eseguire due passate di colore, anche a ridosso l’una dell’altra, perché il prodotto si asciuga (per fortuna) con una certa facilità.

 

 

Il finish è delicatamente lucido. Quello che mi ha colpito è la resistenza: per essere prodotti naturali ed eco-friendly restano perfetti sulle mie unghie, sottoposte allo stress della tastiera oltre 10 ore al giorno e a quello dei miei figli piccoli, per 48 ore. Ovvero il doppio della media di uno smalto tradiazionale :)))Faby Nature 5 Elena Dal Maso

 

 

Scritto da Elena Dal Maso

Elena Dal Maso pic1

bellezzefelici.blogspot.it

BIO2 di BIOCOSM, la mia nuova routine skincare

DSC_8343Da un po’ di tempo a questa parte sto imparando a conoscere i prodotti del brand italiano Biocosm  e non posso fare a meno di apprezzarne ogni volta la qualità e l’efficacia, oltre a tutta la filosofia di base che c’è dietro.

 

 

Questo marchio comasco produce linee cosmetiche contenenti materie prime naturali e vegetali certificate, cosa importantissima, quali vitamine, essenze, estratti, distillati di frutta e oli vegetali.  Altra nota importante è che tutti i prodotti sono esenti da petrolati, siliconi e quant’altro.

Il prodotto con il quale sto avendo a che fare questa volta è la crema viso Bio2, contenente olio di baobab,  thè verde ed estratto di passiflora; è ricca di principi attivi e una texture resa importante da grandi  proprietà emollienti, leviganti e nutrienti.

Tenendo ben presente che la mia pelle è a tendenza grassa ed impura, trovo questa crema particolarmente nutriente quindi perfetta per la prossima stagione autunno/inverno.

E’ entrata nella mia routine skincare quotidiana direttamente come crema da notte per il suo alto effetto idratante sulla mia pelle, me la concedo come coccola serale dopo una accurata pulizia del viso massaggiandola per diversi minuti.

La sua consistenza è sì cremosa ma con una nota densa e corposa, si sente proprio sotto le dita che contiene ingredienti  molto ricchi, pur rimanendo scorrevole e mediamente facile da massaggiare a lungo sulle aree di viso e collo.

Personalmente credo possa essere perfetta anche per la zona del décollete, inoltre mi è capitato di utilizzarla anche sulle mani e i risultati mi sono parsi ottimi anche in quelle zone.

Nel mio caso specifico avendo pelle grassa, questa crema fa un pochino più fatica ad assorbirsi una volta stesa, per questo preferisco utilizzarla la sera poiché come base trucco non mi sarebbe ideale;  ciò nonostante non mi ha mai dato effetto pelle lucida e men che meno unta ma soltanto una leggera sensazione di appesantimento cutaneo.

Il  mattino successivo la pelle è liscia, luminosa e perfettamente idratata che quasi non necessita ulteriori applicazioni di crema.

Altra nota di merito è senza dubbio l’effetto di pelle più compatta ed elastica, cosa che ho riscontrato dalle prime applicazioni e che è andata accentuandosi con la costanza d’utilizzo.

Cosa che purtroppo non ho gradito sinceramente è la profumazione di questa crema: nonostante non sia una fragranza forte o penetrante, a mio naso non appena apro il barattolo mi da la classica sensazione di  un odore associabile ai detergenti per la pulizia dei vetri.

Non è piacevole ma nemmeno così drammatico, anche se sono una che predilige profumazioni dolci o fiorite.

Ad ogni modo posso dire che man mano si va avanti con gli utilizzi non ci si fa più alcun caso, quindi il problema non è di così alta rilevanza.

DSC_8850Per quanto riguarda il packaging ho trovato davvero intrigante, nonostante l’essenzialità, la scelta della scatola esterna in cartone rigido mentre la confezione vera e propria del prodotto è in vetro pesante con tappo in plastica.  Il tutto è molto semplice, maneggevole e soprattutto riciclabili.

 

 

Scritto da Ginevra Pol

11156377_10206745967592355_6029424514385331683_n[1]

vodkaskull.blogspot.it

La crema viso BIO2 di Biocosm, per lei e per lui

biocosm-crema-viso-02Oggi vi parlo di un prodotto cosmetico adatto per la pelle della donna e dell’uomo: si tratta della crema viso BIO2 realizzata dell’azienda comasca Biocosm, di cui già vi ho parlato in passato con la mia esperienza relativa al gel gambe.

 

Questa crema si presenta all’interno di una confezione realizzata in cartone – packaging riciclabile – e al suo interno vi è un barattolino in vetro da 50 ml di prodotto, da terminare in 6 mesi dal momento dell’apertura.

Dal punto di vista estetico la crema si presenta bianca e abbastanza corposa e, difatti, sulla mia pelle mista la sento un po’ pesante.  Proprio per questa ragione, credo che questa tipologia di crema sia altamente consigliata per coloro che hanno una pelle secca o, comunque, in pieno inverno quando il nostro viso è messo a dura prova dalle temperature basse.

Ad ogni modo, stendendo il prodotto sulla pelle percepisco che l’assorbimento della crema è lento, ma una volta penetrata nella cute, il viso è morbido al tatto. Dato che questo prodotto è consigliato pure per un utilizzo maschile, ho fatto testare la crema sulla pelle del mio compagno e quest’ultimo ha confermato quanto detto da me ovvero che la crema risulta all’inizio abbastanza pesante, ma che una volta assorbita lascia il volto liscio.

biocosm-crema-viso-01Passando alla profumazione, non riesco a definirla correttamente e purtroppo non mi soddisfa, anche se è abbastanza leggera e quando la crema è stata stesa sul volto non la si sente.

Proseguendo nell’analisi di questo prodotto, parliamo ora degli ingredienti selezionati per la produzione della crema viso BIO2 di Biocosm: all’interno troviamo olio di baobab, tè verde ed estratto di passiflora.

Questi tre ingredienti svolgono un ruolo chiave per l’idratazione e la protezione della pelle e, inoltre, posseggono proprietà emollienti, leviganti e disarrossanti. Ad ogni modo mi sento di consigliare questa crema per pelli più mature, da secche a molto secche, e in inverno per quelle persone che, nonostante la pelle mista o grassa, hanno bisogno di una crema abbastanza corposa per nutrire a fondo la cute.

 

Scritto da Melody Laurino

foto-avatar

www.glamchicbold.com

Altolà unghie fragili!!! Arriva il trattamento Power di Faby

IMG_8113 (FILEminimizer)Dite la verità… Quante volte avreste voluto urlare questa frase?
Ogni volta che… dopo settimane di pazienza, eravate riuscite ad avere unghie della stessa lunghezza, non lunghissime, ma almeno con una parvenza femminile e sexy…

 

Lavate il bicchiere… e TAAC… no, non con la rottura del bicchiere, ma dell’unghia!!!

E la vostra unghietta rotta vi guarda… e voi la osservate e pensate “perdindirindina risanati!!! Datemi un rianimatore!!!”
Ecco… non so a voi… ma a me succede spesso…

Perché possiamo metterci tutte le attenzioni del mondo… Possiamo anche fare gli scongiuri in aramaico antico… Ma chi fa lavori manuali e chi fa i lavoretti di pulizia in casa… assolutamente ha di questi problemi!
Loro, le vostre unghie si sfalderanno, si assottiglieranno e si danneggeranno fino a spezzarsi AHIME’!

Ma non temete Donne!!! Oggi è arrivato uno smalto superlativo con FABY!!!

Power Faby, un trattamento ristrutturante e rinforzante dell’unghia naturale INNOVATIVO ed EFFICACE. Agisce sulla struttura cheratinica dell’unghia sottile, fragile o danneggiata dalla ricostruzione. La sua efficacia è stata testata clinicamente: dopo 4 settimane di uso costante, Power Faby, ristruttura l’unghia e la ispessisce dal 12% al 50%.

IMG_8115 (FILEminimizer)Già il nome, POWER, mi ricorda tanto quei prodotti super forti… tipo gli sgrassanti che fanno tutto loro, mentre voi vi rilassate sul divano!

Abbiamo uno scatolina bianca e azzurra con scritte azzurre tono su tono.

E  nella scatolina troviamo INCI e decrizione del prodotto.

All’interno si trova una boccetta nello stile FABY, tondeggiante con tappo nero.

Contiene 15 ml di prodotto con un PAO di 24 mesi (e un costo di 22,00€ ).

Adoro il pack degli smalti FABY, facili da maneggiare, con tappo antiscivolo… curati nei minimi particolari!

Lo smalto si presenta trasparente e lucidissimo!

IMG_8117 (FILEminimizer)

 

 

La prima parola a cui ho pensato quando l’ho visto è LIMPIDO COME L’ACQUA.

 

 

E in effetti la consistenza è un pò diversa dagli altri smalti Faby che ho provato fino ad ora. E’ leggermente più liquida e fluida, tanto da poterne stendere un velo leggero sull’unghia, ma… talmente lucido da sembrare quasi a specchio!
Ora… per le amanti del nude è perfetto già così e vi dirò… per me amante dei colori, è stata una novità lasciare solo lui…. Ma è talmente lucente, che davvero la mano acquista una bellezza particolare!

Il pennellino come ogni smalto Faby è piccino particolarità che ho sempre amato nei loro prodotti, perchè ci permette di applicarlo bene, senza sbavare (e si… io ci sto attenta anche se è un trasparente).

Nonostante io abbia letto e riletto la descrizione che Faby ci fornisce… non volevo crederci fino in fondo.

Orsù io sto sempre con le mani in acqua, detersivi, solventi vari… per quanto (per fortuna) abbia delle unghie resistenti… beh… ne risentono un pò, e spesso si spezzano in malo modo (leggi cortissime o a metà fino alla matrice quasi).

Trovare uno smalto realmente indurente, ma non indurente momentaneamente, ma proprio indurente dall’interno… Ci ho rinunciato anni fa…

Faby consiglia l’applicazione giornaliera per 3 settimane rimuovendolo di volta in volta, e per il mantenimento , applicarlo uno o due volte la settimana.

Beh… non voglio portarmi sfortuna da sola… ma le mie unghie non si stanno spezzando più… piccole armi letali quando faccio i grattini al fidanzato (al gatto invece fa piacere quando gli faccio i grattini sulla schiena).

Le vedo più spesse, più robuste…. e si… Fidatevi, questo smalto-trattamento lo dovete avere!!!

 

Scritto da Marzia Arnò

Foto Marzia Arnò

mokucciola.blogspot.it